LOGO

Bike sharing: numeri da record europeo

Gli italiani per i propri spostamenti utilizzano sempre più spesso la bicicletta, anche grazie al bike sharing. 

Secondo i dati del Rapporto nazionale sulla Sharing Mobility tra il 2016 e il 2017 il fenomeno è cresciuto del 147%. Con 39.500 bici a disposizione e il servizio attivo in 265 Comuni, inoltre, la bici condivisa si piazza per diffusione al primo posto in Europa. 
L’utilizzo di tale servizio riguarda principalmente 4 città, con Milano che stacca tutte le altre con il 44% dei mezzi (16.600) e quattro diversi gestori. Alle sue spalle Torino (13%), Firenze (8%) e Roma (5%). Il bike sharing è affiancato anche dalle biciclette private, che portano a 743mila il numero degli italiani che si servono della bici per gli spostamenti da casa al lavoro. 

Come evidenziato dal rapporto sull’economia della bici in Italia e sulla ciclabilità nelle città realizzato da Legambiente le realtà dove l’utilizzo della bicicletta come mezzo di trasporto è più diffuso sono la provincia autonoma di Bolzano (13,2%), l’Emilia Romagna (7,8%) e il Veneto (7,7%).


Fonte: italyjounal.it

19/08/2018